teatro impero

TEATRO IMPERO
Intendiamo convogliare le risorse economiche disponibili per nuovi investimenti nel recupero del Teatro Impero.
Siamo chiari ed espliciti su questo punto: non vogliamo creare false attese nei cittadini, le disponibilità sono risicate ed i denari pubblici vanno spesi con oculatezza, inutile continuare a “vendere” per puri scopi elettorali ciò che è chimera.
Allora solo gli interventi qualificanti che possono garantire ricadute positive di ampio respiro, ed il recupero dell’Impero ha queste caratteristiche.
Restituire alla città il teatro Impero significa dotarla di una nuova agorà, di uno spazio culturale polivalente di aggregazione e di socialità.
L’intervento è oneroso ed occorrerà una progettualità intelligente e mirata ad ottenere il miglior risultato con il minor impiego di risorse. Ci auguriamo possano essere ancora disponibili quelle Piuss, nonostante l’inerzia della Giunta Grasso; ci faremo parte attiva presso la Regione in tal senso per ottenere la sua doverosa partecipazione al recupero. Così come non tralasceremo di guardare alle possibilità di finanziamento comunitarie ed a quelle di sponsorizzazioni private come sta avvenendo in altre realtà nazionali. Proprio rispetto a questa ipotesi l’inserimento del teatro nella futura fondazione culturale garantirà certe possibilità.